Il segreto di Lazzaro di Letizia Vicidomini

Nello di Coste
3.3 min read649 words
SHARE

Di che parla Il segreto di Lazzaro di Letizia Vicidomini?

Il segreto di Lazzaro di Letizia Vicidomini è stato una vera scoperta. Mi aspettavo un libro malinconico alla riscoperta della terra natia e ho incontrato un noir delicatissimo e affilato come un coltello. Letizia, l’autrice, al telefono mi ha confidato che le piace definire il suo stile delicato come un panno di seta trafitto da una lama. E devo dirvi che sono d’accordo.

Se mi stai leggendo e non mi conosci, voglio ricordarti che sono pugliese e che Il segreto di Lazzaro è ambientato proprio in Puglia, tra Cisternino e Ostuni, nella splendida area della valle d’Itria. Quindi come immaginerai mi ha ammaliato prima di tutto per la sua ambientazione. Lazzaro, il protagonista, fugge a 17 anni in Argentina e ritorna in Puglia dopo 30 anni. Mi aspettavo la malinconia del ritorno, l’amore per la terra natia e per la famiglia, l’occhio lucido di chi non l’ha vista per tanto tempo. E invece ho trovato molto di più: ho trovato la violenza, la spietatezza e il riscatto. Ho vissuto la sorpresa dell’inaspettato e ho scoperto un libro al quale trama e copertina proprio non mi avevano preparato.

Il segreto di Lazzaro mi è davvero piaciuto. Sono davvero felice di poterlo dire, soprattutto quando la casa editrice mi ha regalato il libro per poterne parlare ai miei lettori. Homo Scrivens si riconferma dopo Il viaggio di Apione di Maria Caputi, e si dimostra una casa editrice dalle scelte editoriali oculate e di qualità. Non vedo l’ora di andare a trovarli a Napoli!

La trama de Il segreto di Lazzaro

Il segreto di Lazzaro è la storia di Lazzaro, appunto, un ragazzo pugliese espatriato a 17 anni dalla Puglia per andare in Argentina. La voglia di cambiare vita e il bisogno di fuggire da una situazione familiare molto difficile, gli permettono di crescere e trovare un suo equilibrio nella terra del tango. Dopo 30 anni, un articolo di giornale e una telefonata della sorella lo spingono a tornare a casa per mettere fine agli orrori che hanno occupato il suo sonno per tanto tempo.

Quale segreto nasconde Lazzaro? Non sarò di certo io a dirvelo. Posso dirti che questo libro ha un grande punto di forza: la famiglia. La stessa famiglia però è motivo di fuga e ritorno, due lati di una medaglia che pian piano, pagina dopo pagina, Lazzaro svelerà. Come un amico venuto da lontano con cui non parliamo da tanto tempo.

Lo stile di Letizia Vicidomini mi ha ammaliato con la sua schietta delicatezza, in cui parole semplici costruiscono un mondo grigio con spiragli di luce. E’ una scrittura che accompagna il lettore ad andare avanti e la scelta di scrivere capitoli brevi aiuta a tenere una lettura agile e costante.

IG: @nello_di_coste

il segreto di lazzaro di letizia vicidomini nello di coste libri nello scaffale

Puoi comprare Il segreto di Lazzaro dal mio scaffale su Amazon

Per comprare Il segreto di Lazzaro puoi cliccare sul link in basso e scoprirai il mio Scaffale su Amazon.

Vai all’acquisto : https://amzn.to/3qU91wM

Lazzaro Romano ha vissuto una vita intensa, con una frattura profonda: aver dovuto lasciare la sua terra, la Puglia bella e selvatica, per scappare in Argentina, nel 1978, in una notte che lo cambierà per sempre. La traversata in mare, l’arrivo a Buenos Aires, la miniera, l’amore per Manuela, la professione di fotografo, le oscenità della dittatura di Allende: questa è la vita di colui che in Argentina chiamano “el nubero”, l’uomo delle nuvole. Trent’anni dopo Lazzaro ritorna a casa, per riappropriarsi dei propri legami e per fare giustizia, e solo ora conosceremo il suo “segreto”. Accompagnata dal ritmo del tango, illuminata dalle mille sfumature della vita stessa che sa virare dal rosso, al bianco, al nero più profondo, densa dei profumi di pietanze pugliesi e argentine, tutta la storia di Lazzaro Romano è un viaggio. Dentro noi stessi.

Falla girare!